Poster

Narrative Spaces

_DSC0149
Creare uno storytelling a partire da un’installazione di arte contemporanea.

Nel mese di novembre 2014, nella Sala delle Colonne del Castello del Valentino a Torino è stata esposta un’installazione dell’artista Sandro Martini, PATH YEREBATAN, che utilizza delle vele dipinte per tagliare lo spazio architettonico in diverse zone esperienziali.
Nell’ambito del progetto INVISIBILIA, durante la mostra sono stati documentati con foto e video le diverse fasi del montaggio dell’opera, le performance dei musicisti, attori e danzatori che vi si sono esibiti, i movimenti e le reazioni emozionali dei visitatori, raccogliendo in brevi videointerviste le loro impressioni. Nello stesso periodo ci sono stati diversi incontri con l’artista sul modo in cui un’opera di arte contemporanea può diventare punto di partenza per un racconto.
Al termine della mostra è stato documentato lo smontaggio della mostra, e tutti i materiali audio e video raccolti sono in fase di rielaborazione per dar luogo a una sperimentazione di transmedia storytelling.

Ecco la pagina dell’evento su Facebook!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>