Poster

Next Video Generation

L1010203Simone Arcagni di StoryCode Torino e Carlos Scolari di StoryCode Barcelona tra i partecipanti al Brainstorming del “Prix Italia International Advisory Board for Web and Trans-media Strategies”: “La video generation e il Web nel 2025”.

Torino, 24 settembre 2015.

Intervengono: Simone Arcagni, Università di Palermo; Luca De Biase, Giornalista e scrittore; Juan Carlos De Martin, Editorialista, informatico e accademico; Nicoletta Iacobacci, Ambasciatore per la Svizzera della Singularity University e curatore di Tedx Transmedia; Catherine Lottier, Direttore Veille et Prospective Programmes France Télévisions; Carlos Alberto Scolari, Ricercatore in media digitali.

Poster

VideoContaminazioni al Castello di Rivoli

DSC_0121StoryCode Torino collabora con il Castello di Rivoli – Progetto Nuovi Media all’evento “VideoContaminazioni -Fiction/Reality”, a cura di Massimo Melotti: esplorazione dei territori di frontiera fra arte contemporanea, cultura visuale, storytelling urbano.

L’evento, articolato in una sessione mattutina e una serale, si svolge il 28 maggio 2015 nella Sala Polivalente – Manica Lunga del Castello di Rivoli e viene trasmesso in streaming live da Telecom Italia.

Convegno (10.00-12.00)

 - 10.00: Arte e nuove tecnologie. Conferenza di Vuk Ćosić, considerato il “padre” della net.art, artista e teorico di fama internazionale;

– 10.30: Video e Cinema. Gianluca e Massimiliano De Serio, artisti visivi in cui l’immagine filmica si combina a elementi installativi, dialogano con Simone Arcagni, professore all’Università di Palermo e co-founder di StoryCode Torino, esperto di cinema e nuovi media;

– 11.00: Video e realtà aumentata. ConiglioViola, duo artistico che esplora con ironia videoart, musica elettronica, performance, sotytelling urbano e fotografia, dialoga con Giulio Lughi, professore all’Università di Torino e co-founder di StoryCode Torino, esperto di storytelling e media digitali;

– 11.30: Video e cultura pop e rave. Diego Scroppo, artista che lavora sulle culture alternative in una prospettiva di ricerca estetica radicale, dialoga con Massimo Melotti, critico d’arte e teorico del contemporaneo, responsabile delle Relazioni Esterne e del progetto Nuovi Media del Castello di Rivoli.

Inaugurazione della Videorassegna (19.00- 20.00)

– 19.00: conferenza-incontro con Vuk Ćosić e presentazione del volume di Giulio Lughi e Alessandra Russo Suppini, Creatività Digitale. Come liberare il potenziale delle nuove tecnologie, Franco Angeli, 2015. Saranno presenti gli artisti e i relatori della mattinata. A seguire:

Video e net.art. Proiezione di una selezione dei video di Vuk Ćosić, primi esempi di net.art.

Video e cinema. Gianluca e Massimiliano De Serio presentano una serie di lavori video che li hanno resi famosi nei festival cinematografici o che sono divenuti installazioni esposte in rassegne internazionali.

Video e realtà aumentata. Coniglioviola presenta un video sulle varie fasi di realizzazione di Le notti di Tino di Bagdad, opera di realtà aumentata operativa sul territorio torinese, e i video Romantici e Caffè nero bollente.

- Video e cultura pop e rave. Diego Scroppo indaga il fenomeno pop attraverso un video che ha per protagonista una band di psychedelic jazz. Segue la proiezione dei video El cuerpo en el espacio e Caina.

La Videorassegna resterà visibile al pubblico dal 29 maggio al 2 agosto 2015

Poster

Webserie d’Autore

STORYCODE invitoIl 9 aprile 2015 si è svolto un incontro dedicato alle Webserie, dove sono state presentate e discusse alcune opere originali per capire le loro logiche comunicative ed esplorare le opportunità che il successo di questi nuovi format offre allo sviluppo del brand aziendale.

WEBSERIE D’AUTORE
IDEE, LINGUAGGI, PRODUZIONE
E OPPORTUNITÀ DI BUSINESS

Per approfondire: Webserie!Webserie!Webserie!

Opere presentate:
Riccardo Milanesi e Domenico Morreale: Futour 2045
Pier Milanese: Mikò
Massimo Russo: Due di Picche
Federico Lagna: Home
Sante Altizio: Occhi al Cielo

Sala Movie – Film Commission Torino Piemonte
Via Cagliari 42 – Torino

Vedi lo Streaming on Demand dell’evento su www.telecomitalia.com/storiealfuturo

Poster

Narrative Spaces

_DSC0149
Creare uno storytelling a partire da un’installazione di arte contemporanea.

Nel mese di novembre 2014, nella Sala delle Colonne del Castello del Valentino a Torino è stata esposta un’installazione dell’artista Sandro Martini, PATH YEREBATAN, che utilizza delle vele dipinte per tagliare lo spazio architettonico in diverse zone esperienziali.
Nell’ambito del progetto INVISIBILIA, durante la mostra sono stati documentati con foto e video le diverse fasi del montaggio dell’opera, le performance dei musicisti, attori e danzatori che vi si sono esibiti, i movimenti e le reazioni emozionali dei visitatori, raccogliendo in brevi videointerviste le loro impressioni. Nello stesso periodo ci sono stati diversi incontri con l’artista sul modo in cui un’opera di arte contemporanea può diventare punto di partenza per un racconto.
Al termine della mostra è stato documentato lo smontaggio della mostra, e tutti i materiali audio e video raccolti sono in fase di rielaborazione per dar luogo a una sperimentazione di transmedia storytelling.

Ecco la pagina dell’evento su Facebook!