Poster

VideoContaminazioni al Castello di Rivoli

DSC_0121StoryCode Torino collabora con il Castello di Rivoli – Progetto Nuovi Media all’evento “VideoContaminazioni -Fiction/Reality”, a cura di Massimo Melotti: esplorazione dei territori di frontiera fra arte contemporanea, cultura visuale, storytelling urbano.

L’evento, articolato in una sessione mattutina e una serale, si svolge il 28 maggio 2015 nella Sala Polivalente – Manica Lunga del Castello di Rivoli e viene trasmesso in streaming live da Telecom Italia.

Convegno (10.00-12.00)

 - 10.00: Arte e nuove tecnologie. Conferenza di Vuk Ćosić, considerato il “padre” della net.art, artista e teorico di fama internazionale;

– 10.30: Video e Cinema. Gianluca e Massimiliano De Serio, artisti visivi in cui l’immagine filmica si combina a elementi installativi, dialogano con Simone Arcagni, professore all’Università di Palermo e co-founder di StoryCode Torino, esperto di cinema e nuovi media;

– 11.00: Video e realtà aumentata. ConiglioViola, duo artistico che esplora con ironia videoart, musica elettronica, performance, sotytelling urbano e fotografia, dialoga con Giulio Lughi, professore all’Università di Torino e co-founder di StoryCode Torino, esperto di storytelling e media digitali;

– 11.30: Video e cultura pop e rave. Diego Scroppo, artista che lavora sulle culture alternative in una prospettiva di ricerca estetica radicale, dialoga con Massimo Melotti, critico d’arte e teorico del contemporaneo, responsabile delle Relazioni Esterne e del progetto Nuovi Media del Castello di Rivoli.

Inaugurazione della Videorassegna (19.00- 20.00)

– 19.00: conferenza-incontro con Vuk Ćosić e presentazione del volume di Giulio Lughi e Alessandra Russo Suppini, Creatività Digitale. Come liberare il potenziale delle nuove tecnologie, Franco Angeli, 2015. Saranno presenti gli artisti e i relatori della mattinata. A seguire:

Video e net.art. Proiezione di una selezione dei video di Vuk Ćosić, primi esempi di net.art.

Video e cinema. Gianluca e Massimiliano De Serio presentano una serie di lavori video che li hanno resi famosi nei festival cinematografici o che sono divenuti installazioni esposte in rassegne internazionali.

Video e realtà aumentata. Coniglioviola presenta un video sulle varie fasi di realizzazione di Le notti di Tino di Bagdad, opera di realtà aumentata operativa sul territorio torinese, e i video Romantici e Caffè nero bollente.

- Video e cultura pop e rave. Diego Scroppo indaga il fenomeno pop attraverso un video che ha per protagonista una band di psychedelic jazz. Segue la proiezione dei video El cuerpo en el espacio e Caina.

La Videorassegna resterà visibile al pubblico dal 29 maggio al 2 agosto 2015